Le calorie di una birra: ecco quante ne ha

Quante calorie ha una birra?

A tanti di noi sarà capito almeno una volta nella vita in cui abbiamo bevuto una birra di chiederci se ci facesse ingrassare o che effetto poteva provocare sul nostro corpo. Rispetto al passato la cura dell’alimentazione è maggiore e si controllano le calorie su tutti i cibi che mangiamo o beviamo. Ciò che accompagna la birra è un pregiudizio in quanto si pensa che rispetto ad un succo di carote contenga molte più calorie, ma invece non è così. Non dimentichiamoci che la birra è una bevanda ricavata con fattori naturali. L’informazione che viene fatta sulle calorie della birra spesso non è di buona qualità. Per capire che sulla birra esistono tanti pregiudizi rispetto al reale valore calorico basti pensare che in 100 gr. di birra standard, ossia il tipo di birra scelta normalmente da gran parte degli italiani, sono contenute in media circa 34 calorie ovvero le stesse calorie offerte dal succo d’arancia. Possiamo vedere la differenza con bevande maggiormente caloriche come il succo di frutta (56 calorie), o 57 calorie con il cocktail di frutta sciroppata. Se proprio vogliamo essere puntigliosi, anche il tradizionale e sano bicchiere di latte contiene maggiori calorie (64 per il latte intero, 46 per quello scremato, 36 per quello interamente scremato). Immaginatevi di trovarvi ad un aperitivo, magari evitate di bere una birra pensando che sia il prodotto che maggiormente vi faccia ingrassare, ebbene non è così: olive, vino e pistacchi contengono quantità maggiori di calorie ingerite. Ciò che viene comunemente conosciuta come la pancia da birra in realtà è un effetto collaterale della cattiva alimentazione. Certo non è possibile dire che la birra non faccia ingrassare ma bisogna sempre berla nelle giuste quantità. Per capire meglio le calorie presenti su oltre 200 tipi di birra da tutto il mondo vi invitiamo a cliccare questo link.

Lascia un commento